Sesta porta

Perché celebriamo il Giorno di San Nicola?

Il 6 dicembre è generalmente considerato l’anniversario della morte di San Nicola ed è celebrato in memoria delle sue buone azioni. Nel caso della figura di Nicola, due figure storiche sembrano aver fuso: quella del vescovo Nicola di Myra del IV secolo e un altro Nicola, abate di Sion, del VI secolo.

Ciò che viene confermato come storico: Nicola distribuiva la sua ricchezza tra i poveri. Le leggende riflettono quindi in particolare la sua generosità, specialmente nei confronti dei bambini. Come .B. nella storia della donazione di dote: un povero, che non poteva dotare le sue tre figlie di una dote sufficiente a causa della carenza di denaro, fu quindi costretto a venderle in schiavitù. Nicholas, che ha saputo dell’emergenza, ha gettato oro nel camino della famiglia per tre notti consecutive, cadendo in calzini e stivali appesi ad asciugarsi.

Nel corso dei secoli, questo si è sviluppato in un’usanza comune di mettere segretamente dolci in calze o stivali. San Nicola di solito viene di notte – poi i bambini alzano le scarpe la sera prima per trovarli riempiti al mattino. Oltre a questa distribuzione “anonima” dei doni, c’è una tradizione di contemplazione: San Nicola entra in casa, spesso accompagnato dal suo servo Ruprecht, per determinare se i bambini fossero buoni. Per i bambini gentili ci sono frutta e dolci, per i bambini cattivi Knecht Ruprecht distribuisce una canna …

Hai già guardato nei tuoi panni oggi?

Vielen Dank für Ihr Interesse.

Gerne sind wir persönlich für Sie da. Sie erreichen uns unter der Rufnummer 06202 6970 oder unter unserer E-Mail-Adresse info@seehotel.de.

Gerne können Sie auch hier und jetzt ein unverbindliches Angebot anfordern oder uns Ihre Fragen stellen. Dazu einfach die unten stehenden  Felder ausfüllen – wir melden uns bei Ihnen zurück.

 

Wenn Sie uns eine Nachricht schicken, werden personenbezogene Daten über das Internet übertragen. Diese Nachrichten werden SSL-verschlüsselt übertragen. Die Daten werden wir ausschließlich zweckgebunden verwenden und unter Einhaltung gesetzlicher Aufbewahrungsfristen löschen, sobald sie nicht mehr benötigt werden. Mehr dazu in der Datenschutzerklärung.